IL SOGGETTO E LA SUA STORIA

Ora è sotto gli occhi di tutti il motivo che ci ha mosso oltre trent’anni fa, nel 1977, anno della fondazione de La Nuova Scuola: “emergenza educativa”. Occorre investire sulle risorse umane e occuparsi seriamente di tale problema, che a Pesaro ha assunto storicamente i seguenti connotati.

La città, dal dopoguerra, ha indubbiamente realizzato uno sviluppo rapido e convulso.

Il miglioramento economico ha seguito i normali canoni consumistici.

Contemporaneamente alla forte crescita economica si sono, tuttavia, verificati due fenomeni: l’abbandono della Tradizione e l’assunzione di stili di vita derivati dalle mode del momento.

L’attuale crisi mondiale, che sta investendo anche noi, è ormai di tali proporzioni e preoccupa tutti così tanto che non possiamo non fermarci a riflettere, per individuare possibili risposte. Cosa opponiamo noi de La Nuova Scuola alla crisi?

Costruire un Polo scolastico come impresa comune per salvare il grande patrimonio di conoscenze, produttività e risorse umane che la nostra Città per tanti decenni ha espresso e preparare il futuro. Cosa ci abilita a farvi questa proposta?

L’avere lavorato già da tanti anni per la qualità della Scuola e per l’innovazione
culturale/pedagogica, sempre mettendo al centro la persona dell’allievo. Tale serio impegno, unanimemente riconosciuto, ha dato già vita ad un luogo di eccellenza, al servizio della Città e del suo territorio. Questo non può non far del bene anche all’intero Sistema cittadino dell’Istruzione.